Analisi Uniball con BRONZO

08.04.2017

Dopo il post precedente, dove abbiamo visto che esistono svariate tipologie di Unibal , andiamo ad analizzarli uno ad uno.

Partiamo con la versione con Bronzo.

Viene chiemata Versione bronzo, per la particolarità del materiale usato per la parte "RACE", come da foto qui' a fianco con i numeri 1 e 2 è ben visibile Infatti l'anello di colore giallo, tipico di questa esecuzione di uniball.

Questi 2 Uniball  sembrano uguali, ma non è cosi.

- L'unibal contrassegnato con il N° 1 è da lubrificare/ingrassare , e di consegienza presenta il foro per inserirvi il grasso  .                                                                                                                 -L'unibal contrassegnato con il N° 2 è autolubrificante, non si deve ingrassare.                          Le differenze sostanziali, stanno nel come viene costruito a fissato questo anello di bronzo.           




Unibal N °1 : nella maggior aparte delle esecuzioni  viene costruito da 2 semi anelli, con impronta interna sferica,tenuti fermi nella loro sede ricavata nel "body" attraverso una compressione del bordo di quest'ultimo,che provoca una sua deformazione verso il centro, chiamata cianfrinatura.

E' facilmente intuibile che questo tipo di esecuzione è molto precario, e basta un piccolo urto per provocarne la fuoriuscita del semi anello di bornzo.


Unibal N °2 : nella maggior parte delle esecuzioni, viene costruito da un'anello di bronzo intero, con al suo interno uno strato di chiamato PTFE, composto dall'intreccio di FIBRE DI VETRO - KEVLAR - PTFE.                                                                                                    Questo strato sottile di PTFE ha il compito di agevolare la rotazione della sfera, senza l'aggiunta di lubrificanti, perchè le caratteristiche salienti del PTFE sono proprio quelle di avere un basso attrito. Vengono quindi intrecciate con fibre piu' tenaci, per garantire la resistenza necessaria a questo tessuto che viene interposto tra la sfera e l'anello di bronzo.

Anche in questo caso,l'anello di bronzo viene tenuto in sede dalla cianfrinatura, ma essendo in pezzo unico ha una resistenza maggiore.

Concludendo questa analisi sugli uniball in Bronzo, possiamo dedurre che per un 'uso gravoso come quello Motorspost, hanno uno spazio molto limitato.

Mentre la versione N° 1, con i 2 anelli di bronzo è particolarmente fragile, la versine N°2 risulta adatta in applicazioni, dove i carichi sono noti, e non ci sono urti che possono schiacciare il Bronzo e di conseguenza causare l'insorgere del fastidioso tic tac. Un'esempio classico di impiego puo' essere la costruzione di barre stabilizzatrici, chiamate anche antirock.

Per ricevere gli aggiornamenti su questo argomento, compila il modulo sottostante,

Ciao ed a presto.